Cattura lo schermo con Windows 7 / 8 / 10

Tempo fa sviluppai un programma in grado di gestire i mod di Call of Duty  World at War Nazi Zombie per semplificare la vita ai player: CoD WaW Mod Manager, che tra le altre cose, permetteva di abbinare una screenshot alle varie mappe.

Per me è un’operazione normale, visto che lavoro col PC, ma quando un mio compagno di “caccia virtuale”, pensando di fare cosa gradita, mi inviò le foto di alcune mappe fatte col cellulare, mi resi conto che forse fare una screenshot non è per tutti una cosa così semplice.

Windows offre due soluzioni per scattare un’istantanea al video: il tasto [STAMP] e lo strumento di cattura immagini, ma tutti e due richiedono l’intervento dell’utente ad ogni screenshot fatta. Per godere di maggiori opzioni si può optare per una terza soluzione: un applicazione sviluppata appositamente.

CATTURA LO SCHERMO CON [STAMP]

In qualsiasi momento, durante una partita o mentre si guarda un video su youtube, o quando appare una finestra di errore, o dei popup indesiderati, possiamo premere il tasto [STAMP] (o [Prt.Scr]) per scattare una foto allo schermo. La screenshot verrà messa negli appunti pronta per essere recuperata con copia/incolla usando un programma qualsiasi di editing grafico.

Per salvare l’immagine possiamo usare Paint, il programma di disegno di default di Windows:

  • avviamo Paint da Start > Accessori
  • premiamo sul pulsante Incolla
  • clicchiamo poi sul floppy disk in alto a sinistra per salvare l’immagine
  • selezioniamo la cartella e il formato dell’immagine. Inseriamo il nome e premiamo [OK].

paint

Per scattare una screenshot ad una finestra anziché all’intero schermo, basta premere [ALT] + [STAMP].

Il metodo è piuttosto limitato e non è comodissimo, ma è l’unico che non necessita di alcuna preparazione. In qualsiasi momento basta premere [STAMP] e il gioco è fatto ! Vantaggio da non sottovalutare.

STRUMENTO DI CATTURA DI WINDOWS

Lo strumento di cattura permette di fare screenshot allo schermo, ad una finestra o ad un’area definita dall’utente, e infine di salvare l’immagine in diversi formati. In pratica unisce la funzione del tasto [STAMP] e di Paint, con qualche opzione in più.

strumento-di-cattura1

  • Digitiamo “cattura” nella casella di ricerca del menu Start e clicchiamo su Strumento di cattura,
  • selezioniamo il metodo preferito cliccando sulla freccina sulla destra del pulsante Nuovo,
  • clicchiamo su Nuovo per fare la screenshot; se abbiamo scelto di farla ad un’area dello schermo, dovremo prima selezionarla col mouse
  • lo strumento di cattura ora visualizzerà la nostra screenshot con le opzioni di salvataggio in alto a sinistra: clicchiamo su salva, selezioniamo cartella, formato e nome file, e salviamo l’immagine.

OCR STAR: SALVATAGGIO AUTOMATICO, SEQUENZE, OCR E TRADUZIONE !

Tra i numerosi programmi free per fare screenshot, oltre ovviamente ai software di editing grafico come Photoshop, GIMP, Photoimpact (fuori produzione ma fantastico, per chi lo conosce), ho scelto questa piccola applicazione portabile per la semplicità di utilizzo e la sua funzione di acquisizione di sequenze di immagini.

ocr-star1

Per installare OCR Star:

Una volta aperto, OCR Star presenta numerose opzioni in un’unica finestra divisa in sezioni. L’applicazione è in grado anche di eseguire il riconoscimento dei caratteri contenuti nell’immagine appena creata e salvare il testo in un file .txt da leggere con Notepad, e infine aprire Google Translate per un’eventuale traduzione.

Per disabilitare le 2 opzioni (OCR e Translate) basta deselezionare le relative spunte nel riquadro OCR Settings, mentre il riquadro Shot Hotkeys serve a definire i tasti di scelta rapida per scattare le screenshot e per avviare l’acquisizione di sequenze (Auto Shot).

  • Impostiamo la modalità di cattura nell’omonimo riquadro, in cui possiamo anche selezionare il formato dell’immagine
  • inseriamo il percorso della cartella di destinazione delle screenshot, o selezioniamolo premendo il pulsante […]. Cliccando su [Esplora] verrà aperta la cartella delle immagini
  • per fare una screenshot e salvarla automaticamente, premiamo i tasti di scelta rapida impostati in precedenza (riquadro Shot Hotkey)
  • se abbiamo scelto la modalità Area, disegniamo un rettangolo intorno all’area da fotografare tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, o annulliamo col destro.

Per fare diverse screenshot in sequenza, ad esempio a un video, o mentre giochiamo, OCR Star mette a disposizione la funzione Auto Shot, che permette di scattare automaticamente un’istantanea ogni tot millisecondi, creando una sequenza di immagini che può arrivare quasi a 10 fps:

  • nel riquadro Auto Shot, impostiamo l’intervallo tra una istantanea e l’altra, in millisecondi. Se vogliamo ottenere una screenshot ogni mezzo secondo, inseriamo ad esempio 500
  • inseriamo anche un limite, in secondi, oltre il quale l’acquisizione viene interrotta automaticamente. La cosa è piuttosto utile perché se dovessimo dimenticarci di fermare la “registrazione”, il programma andrebbe avanti all’infinito fino a saturare l’hard disk !
  • premiamo ora l’hotkey per avviare l’acquisizione (area Shot Hotkey, seconda riga) e attendiamo qualche secondo
  • premiamo nuovamente i tasti di scelta rapida per arrestare l’acquisizione e poi clicchiamo sul pulsante [Esplora] per vedere il risultato

Volendo è possibile fare il riconoscimento dei caratteri contenuti in una screenshot: automaticamente, abilitando l’opzione OCR, o manualmente, premendo il pulsante Esegui OCR. E’ anche possibile trascinare un’immagine esistente nel riquadro in basso a destra per poterne riconoscere i caratteri senza dover fare una screenshot apposita.

Premiamo poi il pulsante [Traduci], dopo aver precedentemente selezionato la lingua di origine in cui è scritto il documento, per aprire Google Translate e tradurre il risultato della scansione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *